Una vecchietta, una scopa volante e tanti dolci: la storia è fatta!

In: Prodotti & Co. Su: giovedì, novembre 16, 2017 Colpire: 139

Se ti chiedi cosa c’entri una vecchietta che vola su di una scopa con la Festa dell’Epifania, è presto detto: eccoti la storia della Befana da raccontare ai tuoi clienti.

L'uso di mettere doni (caramelle, frutta secca, mandarini ecc.) all'interno di una calza appesa al focolare nella notte dell’Epifania, avrebbe un valore propiziatorio e di rinnovamento per l'anno nuovo.

Secondo una leggenda che risale al XII° secolo, la storia di questa vecchietta, che oggi immaginiamo volare nei cieli a cavallo di una scopa, sarebbe collegata ai Re Magi.

Pare che, sulla strada per Betlemme, i Re Magi chiesero informazioni ad un’anziana signora che sgarbatamente si rifiutò di ascoltarli. Tuttavia, pentita di un gesto tanto scortese, preparò un sacco pieno di dolci e si mise a cercarli, fermandosi in ogni casa per donare dolciumi ai bambini, nella speranza che uno di essi fosse il piccolo Gesù. Da allora, questa vecchietta nella notte tra il 5 e il 6 gennaio girerebbe per il mondo, facendo regali ai bambini, per farsi perdonare.

Ma perché proprio le calze? Pare che il loro valore dipenda dal fatto di essere indumenti indispensabili contro il freddo e al tempo stesso contenitori perfetti a disposizione di chiunque.

Ora che ti abbiamo raccontato la storia, non ti resta che venire a conoscerci su: https://www.dolcibonby.it/ lo shop on line dove puoi trovare tutti i dolci e le novità per riempire la calza.

Se sei un rivenditore, puoi scoprire tutti i vantaggi a te dedicati in questa sezione: https://www.dolcibonby.it/content/11-aziende-e-professionisti-clienti-partita-iva – ti basta registrarti e attendere la conferma di registrazione per accedere ai prezzi dedicati.


Parte del contenuto è liberamente tratta da: https://www.taccuinistorici.it/ita/news/antica/usi---costumi/calza-della-befana.html